Sega le inferriate ed entra in casa della ex per minacciarla: arrestato stalker seriale

I carabinieri della compagnia di Piove di Sacco hanno ammanettato un 46enne del piovese dopo anni di stalking all'ex fidanzata che è stata vessata, minacciata e intimidita

Attento e premuroso mentre erano fidanzati, stalker accanito quando la donna l’ha lasciato. E’ finito in manette un artigiano 46enne residente nella Saccisica per atti persecutori e violazione di domicilio aggravata, commessi ai danni di un’operaia 40enne della zona.

La relazione

I carabinieri della compagnia di Piove di Sacco, al termine di una delicata attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Padova, hanno ammanettato l’uomo in flagranza. Tutto è iniziato diversi anni fa quando tra l’operaio e la vittima, entrambi separati, era nata una relazione dove l’uomo si è sempre dimostrato attento e premuroso. Nell’aprile 2017 la 40enne ha deciso di interrompere la frequentazione per motivi di incompatibilità caratteriale, ma l’artigiano non si è mai rassegnato alla decisione della fidanzata.

L'arresto

L’arrestato nei mesi successi ha iniziato una serie di persecuzioni ai danni della donna, mosso dalla gelosia: in particolare le vietava di vedere altri uomini o le telefonava a tutte le ore del giorno fino a tarda sera, minacciandola e impaurendola. La donna aveva talmente tanta ansia da temere di essere seguita ogni volta che usciva, si faceva riaccompagnare a casa o nei suoi spostamenti ed evitava di restare sola. Il tutto fino allo scorso martedì, quando l'operaia ha chiamato in lacrime i carabinieri chiedendo aiuto: lo stalker aveva rotto le inferriate della porta, le era entrato in casa, urlando e bussando con violenza per farsi aprire. L’intervento dei militari ha scongiurato conseguenze più gravi: l’uomo è stato bloccato, arrestato e messo ai domiciliari. Carabinieri 1-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento