menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rubare un'auto e picchia i carabinieri che lo hanno sorpreso: 18enne arrestato

Il ragazzo è stato sorpreso mentre con due complici armeggiava con l'accensione di un'auto parcheggiata. Quando ha visto i carabinieri ha dato il via a una vera e propria lotta

Con altri due complici stava cercando di rubare una macchina ma i carabinieri di Selvazzano Dentro li hanno sorpresi con le mani nel sacco.

Il fatto

Nella serata di mercoledì 9 dicembre i carabinieri hanno notato un certo movimento attorno a una Fiat 500 di proprietà di una 27enne di Padova, parcheggiata su via Livorno a Selvazzano. Tre persone stavano armeggiando all’interno, cercando di collegare i fili per farla partire e rubarla. I carabinieri sono intervenuti per fermarli e uno dei tre, un 18enne originario della Libia, senza fissa dimora e noto alle forze di polizia, ha iniziato una vera e propria lotta. Una volta bloccato non ha voluto fornire i suoi dati e ha mentito sull’età, dicendo di essere minorenne. Il ladro ha riportato una contusione alla caviglia e al piede sinistro. È stato arrestato per tentato furto aggravato in concorso, resistenza a pubblico ufficiale e falsa attestazione delle proprie generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento