Tentato omicidio, arrestato l'accoltellatore dell'Arcella: è un 21enne tunisino, era al Bingo

L'uomo è stato arrestato dalla squadra mobile di Padova durante il servizio di prevenzione in zona Arcella: il 4 novembre aveva accoltellato alla gola in Galleria San Carlo un altro nordafricano, che era stato operato d'urgenza

Arrestato l'accoltellatore che aveva ridotto in fin di vita un nordafricano

Stava tranquillamente gironzolando nei dintorni della sala Bingo all'Arcella in compagnia di tre suoi connazionali, come se nulla fosse. Ma è finito in manette: grazie a serrati controlli la squadra mobile di Padova ha arrestato per tentato omicidio M.J., tunisino 21enne identificato come il responsabile che la sera dello scorso 4 novembre aveva accoltellato in galleria San Carlo un connazionale riducendolo in fin di vita.

L'arresto

È successo nella serata di venerdì 22 novembre: durante il servizio di prevenzione in zona Arcella, gli investigatori hanno avvistato il nordafricano nei pressi del Bingo, in compagnia di altri tre connazionali. Il gruppo è stato immediatamente bloccato e i quattro sono stati accompagnati in Questura per il fotosegnalamento. Il 21enne, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per tentato omicidio in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Padova, dott.ssa Mariella Fino. I tre tunisini che erano in sua compagnia, tutti irregolari e con precedenti per reati relativi a spaccio e possesso di sostanze stupefacenti, sono stati colpiti da decreti di immediata espulsione, tanto che uno di loro è stato accompagnato venerdì 23 al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari per il successivo allontanamento dall’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento