rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Selvazzano Dentro

Prende a calci i controllori dopo essere stata beccata sul bus senza biglietto: 29enne arrestata

La donna stava viaggiando su un autobus di linea quando è stata sorpresa da due controllori di Busitalia Veneto, ma pur di sottrarsi al controllo ha cercato la fuga spingendo e colpendo con calci i due addetti salvo poi venire bloccata dagli stessi

Non voleva proprio saperne, di pagare il biglietto: i carabinieri di Limena hanno arrestato R.G., 29enne di Agordo (Belluno), per violenza a incaricato di pubblico servizio e lesioni personali.

I fatti

È successo nella serata di venerdì 25 giugno a Selvazzano Dentro: la donna stava viaggiando su un autobus di linea quando è stata sorpresa da due controllori di Busitalia Veneto, ma pur di sottrarsi al controllo ha cercato la fuga spingendo e colpendo con calci i due addetti salvo poi venire bloccata dagli stessi. La foga con cui la 29enne ha tentato di scappare ha portato uno dei due operatori a ricorrere alle cure del pronto soccorso con una prognosi di tre giorni. L'arrestata è poi stata rimessa in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci i controllori dopo essere stata beccata sul bus senza biglietto: 29enne arrestata

PadovaOggi è in caricamento