Cronaca

In casa un arsenale di armi e di munizioni, denunciato un operaio

L'uomo, un 48enne di Ponte San Nicolò, durante un'operazione dei carabinieri è stato perquisito: nella sua abitazione custodiva anche due doppiette e diverse cartucce non registrate

Le armi sequestrate

Importante operazione dei carabinieri della stazione di Piove di Sacco che nelle scorse ore, durante un blitz, hanno scoperto nella casa di un 48enne operaio di Ponte San Nicolò, una vera e propria collezione di armi.

PATENTE FALSA, ARMI E DROGA: DENUNCIATO 30ENNE

LA COLLEZIONE SCOPERTA DAI MILITARI. Un fucile doppietta calibro 12, una doppietta calibro 16, una carabina ad aria compressa, 14 cartucce calibro 12, e 40 proiettili per carabina: era l’arsenale nascosto che custodiva in casa l’uomo, ora denunciato per omessa denuncia alle autorità delle stesse armi. Nel corso della perquisizione gli uomini dell’Arma hanno anche trovato una carta d’identità smarrita da uno studente nel 2012. Per questo motivo il 48enne è stato denunciato anche per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa un arsenale di armi e di munizioni, denunciato un operaio

PadovaOggi è in caricamento