Cronaca

Arsenale di armi da guerra a casa di un 25enne in soffitta e fioriere

I carabinieri della compagnia di Cittadella hanno stretto le manette ai polsi di un giovane padovano. Nella sua abitazione sono stati rinvenuti munizioni, pistole di vario calibro, bombe a mano, fucili e baionette

Le armi sequestrate

Munizioni, pistole, bombe a mano, fucili, baionette. L'arsenale di armi è stato rinvenuto e sequestrato, all'alba di sabato, dai carabinieri della compagnia di Cittadella, nell'abitazione di un 25enne padovano incensurato, arrestato per detenzione illegale di armi da guerra.

ARSENALE DI ARMI DA GUERRA IN CASA. Le armi, molte con numero di matricola abraso, sono state rinvenute nella soffitta e nelle fioriere della casa dove risiede il giovane, originario di Castelfranco Veneto (Treviso), a Cittadella. In particolare, sono stati sequestrati: una pistola a tamburo, marca “Mida brescia 1918”; una pistola semiautomatica marca “Herstal”, modello Browning; due pistole a tamburo, di piccole dimensioni, prive di matricola; un fucile senza manico,  marca “Steyer m. 95”; un fucile senza manico, marca e modello illeggibili, con 5 proiettili inseriti; un fucile senza manico, marca “Steyer m. 95”, con 3 proiettili inseriti; due proiettili d’artiglieria calibro 70 millimetri; due petardi “Thevenot”; una “Steilan Granate”; nove bombe a mano “Sipe”; una spoletta; un proiettile esplosivo; un congegno esplosivo artigianale, tipo pistola, per proiettili calibro 22LR; 14 baionette, con lama lunga 30 centimetri e manico lungo 11 centimetri. Saranno inviate al Ris di Parma per verificare se siano eventualmente state adoperate in episodi criminosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsenale di armi da guerra a casa di un 25enne in soffitta e fioriere

PadovaOggi è in caricamento