rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Abano Terme

L'artista Seneca ricattato da un hacker: rubato il profilo, chiesti bitcoin come riscatto

Furto d'identità, richiesta del riscatto fino all'utilizzo per frodare del profilo hackerato: «Non è semplice far capire a chi ti segue da anni che quello non sei più tu. E' una situazione davvero brutta perché si rischia di rovinare tutto il lavoro fatto in questi anni»

Una brutta vicenda ha visto protagonista suo malgrado lo street artist Seneca. Da qualche giorno il suo profilo Instagram è stato hackerato ed oltre ad essere stato ricattato dall'autore del furto d'identità, lo stesso sta offrendo opere a follower chiedendo gli siano accreditati dei soldi. Il tema della sicurezza informatica e della protezione dei proprio dati è sempre più attuale e lo dimostrano proprio casi come questi. 

Hackeraggio

«E' successo nella notte tra sabato e domenica scorsa, sono in tanti che mi contattano attraverso i social. Devo aver inavvertitamente accettato un invito a qualcosa e da lì è cominciato questo incubo. Non è semplice far capire a chi ti segue da anni che quello non sei più tu. E' una situazione davvero brutta perché si rischia di rovinare il lavoro fatto in questi anni. La fiducia che si è costruita con tante persone che seguono con attenzione il mio percorso di artista potrebbe essere scalfita da un usurpatore che vuole lucrare sui miei lavori e sulla mia credibilità. E' molto grave». L'artista si è rivolto sia ai responsabili del social network, Instagram, che in realtà non ha ancora bloccato il profilo rubato e anche alla Polizia Postale. Anche da quel lato non c'è stata fino ad ora una grande collaborazione.

Bitcoin

Seneca_Artist è il nuovo profilo ufficiale dell'artista. «Sono stato contattato da colui che mi ha rubato il profilo perché chiaramente mi ha chiesto soldi per risolvere la questione. Mi ha chiesto il "riscatto" in bitcoin in modo che il versamento non possa essere tracciabile. Io ovviamente gli avevo chiesto l'iban proprio per poterlo denunciare dando un elemento concreto per la sua identificazione ma non si è fatto ovviamente fregare. Così il fregato rimango io», ci dice amaramente l'artista. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'artista Seneca ricattato da un hacker: rubato il profilo, chiesti bitcoin come riscatto

PadovaOggi è in caricamento