Esplosione nella notte: i banditi assaltano il bancomat e fuggono col denaro

I rapinatori hanno utilizzato la "marmotta" e sono riusciti a portare via i contanti, sul posto i carabinieri che stanno indagando per dare un volto ai malviventi

Dopo alcune settimane di tregua è tornata a colpire la banda del bancomat. Nella notte tra domenica e lunedì, verso le 4.15, i malviventi hanno fatto esplodere lo sportello Postamat di Cadoneghe in via Montale.

L'intervento

La deflagrazione ha distrutto la cassa automatica: i banditi sono riusciti a portare circa 35mila euro in contanti, facendo perdere le loro tracce. Alcuni cittadini allertati hanno dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Norm di Padova e quelli della locale stazione. Per soffocare un principio di rogo sono giunti i pompieri, domando le fiamme che hanno coinvolto anche alcuni locali interni nelle immediate vicinanze dello sportello danneggiando le apparecchiature tecnologiche. Nessuno è rimasto ferito. Oltre ai 35mila euro di bottino sono in via di quantificazione i danni alla struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento