Assalti ai bancomat: 19 da inizio anno, nel fine settimana falliti altri due colpi

Nonostante l'arresto di una banda nel piovese la scorsa settimana, i colpi agli istituti di credito non smettono. Stavolta i malviventi sono fuggiti a mani vuote

Dopo l'arresto da parte dei carabinieri di due malviventi sorpresi poco dopo aver fatto esplodere il Postamat di Maserà, un'altra banda è tornata in attività nel fine settimana. Nella notte tra sabato e domenica alle 2.50 a Cittadella in via Borgo Padova, i malviventi hanno tentato di forzare le feritoie della filiare Unipol Banca dopo aver oscurato le telecamere. Il fatto che sia scattato l'allarme ha impedito ai criminali di terminare il loro lavoro.

Secondo colpo sventato

Verso le 3.45 di domenica mattina a Limena alla Popolare di Verona in via del Santo 133 i malviventi sono riusciti a far deflagrare lo sportello bancomat ma senza asportare il denaro contenuto e dandosi poi a una veloce fuga. Sul posto sono intervenuti gli uomini nel nucleo investigativo del comando provinciale, insieme al Norm per iniziare le indagini.

Bancomat 12-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento