rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Maserà di Padova / Via Papa Giovanni XXIII

L'esplosione e la deflagrazione nella notte: diciassettesimo Postamat fatto saltare

Nuovo assalto della banda che sta imperversando in tutto il Veneto: stavolta è toccato allo sportello di via Giovanni XXIII a Maserà, sul posto i carabinieri

L'esplosione, la deflagrazione e l'assalto. Nuovo colpo a uno sportello Postamat. Nella notte tra martedì e mercoledì è toccato a quello di via Giovanni XXIII a Maserà di Padova dove i banditi hanno fatto saltare la cassa continua.

Il colpo

I banditi sono entrati in azione all'1.40 facendo esplodere la maschera esterna dello sportello automatico di Poste Italiane. La deflagrazione è stata forte, tanto che in pochi minuti i residenti della zona hanno richiesto l'intervento di carabinieri. Nonostante il botto e i danni ingenti alla struttura, il colpo è sfumato senza che i malviventi riuscissero a impossessarsi del denaro all'interno. A quel punto è scattata la fuga a bordo di una Volvo scura vista da alcuni testimoni, che ha consentito ai carabinieri di mettersi sulle loro tracce fino alla successiva cattura.

Colpi a raffica, si rischia la chiusura degli sportelli

Si tratta del 17esimo colpo con analoghe modalità nella provincia euganea da inizio anno. Gli episodi si stanno verificando in diverse zone del Veneto con colpi anche a Treviso e Venezia. Tra gli istituti più colpiti ci sono le filiali di Poste Italiane, tanto che l'ente insieme ai prefetti ha valutato la possibilità di svuotare gli sportelli e tenerli chiusi durante l'orario notturno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esplosione e la deflagrazione nella notte: diciassettesimo Postamat fatto saltare

PadovaOggi è in caricamento