Bancomat nel mirino, nuovo assalto nel cuore della notte in provincia

Un altro istituto di credito è stato protagonista di un tentativo di furto. Dopo due colpi tra martedì e mercoledì, la scorsa notte è toccato ad Albignasego. Si cercano due uomini

I rilievi dopo l'assalto andato a vuoto

Sarebbero due i predoni che alle prime ore di giovedì hanno tentato un assalto allo sportello prelievi della filiale di banca Antonveneta in strada Battaglia.

Analogie

Sulle loro tracce i carabinieri della compagnia di Abano Terme, intervenuti alle 3.30 quando il sistema di allarme della banca al civico 133 è entrato in funzione. Le modalità sono identiche a quelle dei due assalti della notte precedente, uno a Maserà e l'altro, un'ora dopo, a Cittadella. In quest'ultima occasione gli occhi elettronici avevano ripreso un uomo in fuga su un'auto scura, ma non è escluso che possa aver agito con dei complici e potrebbe trattarsi dello stesso gruppo che ha agito ad Albignasego. Il condizionale è però d'obbligo perché le indagini sono ancora in corso.

L'assalto

La coppia di banditi è stata immortalata dalla videosorveglianza mentre forzava la bocchetta di emissione dei contanti, probabilmente per poi posizionarvi una carica esplosiva e far deflagrare lo sportello. L'allarme ha però mandato a monte il piano costringendo i ladri alla fuga. Il danno è pertanto limitato alla feritoia esterna dell'apparecchio ma non si registrano ammanchi di denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento