menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assassinio Squarise: in caso di vittoria al processo, arriverà un indennizzo

A Victor Diaz Silva, detto il Gordo, non verrà dato l'ergastolo perché l'ordinamento spagnolo lo esclude. La famiglia però se vincerà la causa avrà diritto a un risarcimento minimo pari a 80 mila euro

Se l’accusa dovesse spuntarla al processo per il delitto di Federica Squarise, non ci sarà in nessun caso l’ergastolo per il “Gordo”. Ma almeno avrà la facoltà di chiedere un indennizzo. Il sistema giudiziario spagnolo, infatti, non prevede pene simili neppure di fronte a un omicidio.

L’AZIONE LEGALE. Il pm Victor Pillado Quintas ha quindi agito a termini di legge quando ha chiesto l’applicazione del massimo della pena (30 anni) per il reato in questione. Lo hanno precisato questa sera Agnese Usai e Massimiliano Stiz, rappresentanti legali della famiglia Squarise. “Tradotto in termini più semplici – spiega la coppia di avvocati – sarebbe come chiedere a un tribunale italiano l’applicazione della pena di morte, non contemplata dal nostro ordinamento”.

PROGETTO DI LEGGE. È stata però depositata al Parlamento italiano una proposta di legge, che assegni un risarcimento alle vittime di reati violenti. Secondo Usai e Stiz se fosse approvato il disegno legislativo verrebbero aiutati i familiari che si trovano nella stessa condizione dei genitori della povera Federica. In questo senso, lo stato iberico si è già allineato alla direttiva europea che impone ai paesi membri di adottare una legislazione conforme. L'Italia, invece, non si è ancora uniformata.

RIMBORSO. Se l’assassinio della ragazza originaria di San Giorgio delle Pertiche fosse avvenuto su suolo nazionale, la famiglia non avrebbe ottenuto alcuna garanzia economica. Ma stando così la situazione, qualora riuscissero a vincere la causa, gli Squarise potranno richiedere un’indennità minima di 80 mila euro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento