menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rc auto e revisione contraffatte nell'Alta Padovana: tre le denunce

Due nigeriani di 44 e 36 anni sono stati sorpresi dopo una fuoriuscita autonoma a San Martino di Lupari, mercoledì. Un romeno 32enne è stato invece fermato a Carmignano di Brenta ad un posto di blocco

Tre stranieri denunciati nell'Alta Padovana nella giornata di mercoledì, per contraffazione del contrassegno assicurativo e della revisione del mezzo.

SAN MARTINO DI LUPARI. È stato un banale incidente a smascherare la prima coppia di "scaltri" conducenti. Viaggiavano a bordo della loro auto a San Martino di Lupari, quando, d'un tratto, hanno perso il controllo del mezzo, uscendo di strada. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della stazione locale per i rilievi. Da un ordinario controllo dei documenti, è emerso che i due, un 44enne e un 36enne, di origine nigeriana, circolavano con il tagliando dell'assicurazione falsificato. Per entrambi è scattata la denuncia.

CARMIGNANO. Nella stessa giornata, un episodio simile. Denunciato, questa volta, un romeno di 32 anni, fermato ad un posto di blocco a Carmignano di Brenta. Contraffatto, in questo caso, il contrassegno della revisione dell'auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento