rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Cronaca Trebaseleghe

Trebaseleghe, tutti assolti i sospetti membri della "banda del tombino"

Assoluzione piena per le otto persone arrestate perchè ritenute parte del gruppo criminale che aveva messo a segno numerosi colpi in negozi di abbigliamento e profumerie

Assoluzione per tutti gli imputati. Come riportano i quotidiani locali, è questo l'esito del processo a carico degli otto presunti membri della banda sospettata di numerosi furti. Tra le motivazioni il fatto che, anche dopo l'arresto, reati compiuti con le stesse modalità avevano continuato a verificarsi.

LE INDAGINI.

L'inchiesta era partita in seguito a una serie di colpi messi a segno in negozi di abbigliamento e profumerie sempre con la stessa modalità: un tombino di ghisa usato per infrangere le vetrine degli esercizi commerciali. Lunghi e complessi gli accertamenti, con intercettazioni telefoniche e ambientali, pedinamenti, apparati gps installati su vetture sospette. Dopo mesi i carabinieri avevano arrestato undici persone, due delle quali si trovavano già in carcere.

LA SENTENZA.

Dopo il processo, con le deposizioni di una ventina di testimoni, tra cui anche i proprietari dei negozi derubati, distribuiti tra le province di Padova, Venezia, Vicenza e Treviso, e l'acquisizione di centinaia di intercettazioni telefoniche, è arrivata l'assoluzione per tutti gli accusati. A partire da L.P., cinquantenne di San Donà considerato il capo della banda, per il quale erano stati chiesti dal pubblico ministero cinque anni e sei mesi di reclusione. Con lui altre sette persone, cinque uomini e due donne, residenti tra San Donà, Trebaseleghe, Padova e Bessica. Agli imputati, oltre all'accusa di furto, erano state contestate a vario titolo anche quelle per rapinaricettazione e falso.

LE MOTIVAZIONI.

A portare alla sentenza di piena assoluzione, le cui motivazioni verranno rese dal giudice Francesco Sartorio, anche il fatto che nel periodo in cui gli imputati erano sottoposti a misure cautelari, furti analoghi avevano continuato a ripetersi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trebaseleghe, tutti assolti i sospetti membri della "banda del tombino"

PadovaOggi è in caricamento