menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno striscione appeso dai manifestanti durante la protesta (fonte: Twitter globalproject.info)

Uno striscione appeso dai manifestanti durante la protesta (fonte: Twitter globalproject.info)

Centri sociali occupano uffici Ater La protesta: "Basta speculazioni"

Un centinaio di manifestanti dell'Assemblea sociale per la casa, gruppo vicino al Pedro, ha manifestato giovedì mattina chiedendo la chiusura dell'ente con un'ironica "ingiunzione di allontanamento" da Padova

"Basta speculazione, chiudere subito l'Ater", lo striscione dei manifestanti che giovedì mattina hanno "occupato" la sede padovana dell'ente parla chiaro. La protesta, alla quale hanno partecipato un centinaio di componenti dell'Asc (Assemblea Sociale per la Casa), gruppo vicino al centro sociale Pedro, è arrivata fin dentro gli uffici dell'Ater, in via Raggio di Sole.

CONSEGNATA "INGIUNZIONE DI ALLONTANAMENTO". I promotori hanno consegnato simbolicamente all'Azienda territoriale di edilizia residenziale una ironica "ingiunzione di allontanamento" da Padova per contestare la gestione dell'ente regionale e per chiedere interventi più incisivi a fronte dell'emergenza abitativa esistente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento