rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Atti sessuali con una 14enne conosciuta in chat: pedofilo denunciato

Le ha scritto su internet e poi l'ha convinta a incontrarlo. Un 40enne è stato denunciato al termine delle indagini portate avanti dai carabinieri e coordinate dal pubblico ministero Sergio Dini. Sono emersi elementi anche nei confronti di altre persone

É accusato di aver adescato una 14enne su internet, sfruttando l’anonimato di internet per soddisfare i suoi appetiti sessuali. Un pedofilo di 40 anni è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Abano Terme dopo un’indagine durata oltre due mesi.

Il fatto

Lunedì 8 febbraio gli accertamenti dei carabinieri della stazione di Albignasego, coordinati dal pubblico ministero Sergio Dini, si sono conclusi con un indagato in stato di libertà. Oggetto dell’attenzione degli inquirenti è stato un uomo di 40 anni, colpevole di aver adescato una minorenne su internet per poi compiere una serie di atti sessuali. Tutto ha avuto inizio nel mese di dicembre, quando l’uomo ha cominciato a chattare con una 14enne della provincia di Padova. I messaggi sono andati avanti per un po’ e via via sono diventati sempre più spinti, tanto da convincere la vittima a incontrarsi una volta nella zona di Albignasego. Nonostante le difficoltà e i pochi elementi a disposizione, grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza comunale che hanno ripreso l’incontro tra il pedofilo e la vittima, il cerchio si è stretto attorno al 40enne. Non solo. I carabinieri non si sono fermati e dalle perquisizioni sono emersi elementi anche nei confronti di altri soggetti sparsi su tutto il territorio nazionale che potrebbero risultare colpevoli di detenzione di materiale pedopornografico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti sessuali con una 14enne conosciuta in chat: pedofilo denunciato

PadovaOggi è in caricamento