Raid vandalico tra le auto parcheggiate: in una notte forano le gomme a quattro veicoli

I carabinieri stanno indagando per risalire agli autori dei danneggiamenti subiti da alcuni mezzi parcheggiati tra Ferri e San Lorenzo tra sabato sera e domenica sera

Una delle fotografie comparse sui social network per denunciare gli atti vandalici (©Stefano Nardo)

Pneumatici squarciati, addirittura una fiancata rigata. Risvegli amari quelli degli ultimi giorni per quattro cittadini di Albignasego, che lunedì mattina hanno dovuto affrontare il fuori programma di un passaggio in caserma a denunciare i danni patiti dalle loro auto.

I casi denunciati...

Due in zona Ferri e due a San Lorenzo, nelle notti tra sabato e domenica e tra domenica e lunedì, con modalità pressoché identiche: difficile pensare che dietro gli atti vandalici non ci sia la stessa mano. A sporgere querela sono stati due 46enni entrambi residenti in via Genova, oltre a due 32enni che vivono invece in via XVI Marzo. Al di là delle coincidenze sulle età e le residenze, le quattro vittime non hanno nulla in comune. Il primo raid risalirebbe a sabato notte, quando alla Lancia Y del 46enne di Ferri sono stati squarciati gli pneumatici posteriori oltre che graffiata la fiancata destra. Stessa sorte per l'Alfa Romeo 147 del 32enne di San Lorenzo, a cui è stata tagliata una gomma anteriore, e per la Kia Rio dell'altro 46enne di Ferri, con le gomme del lato sinistro afflosciate. La notte successiva è poi toccato alla Nissan Micra del 32enne di via XVI Marzo, che si è trovato forato uno pneumatico anteriore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

...e gli altri episodi sospetti

Le prime indagini curate dai carabinieri di Albignasego propendono per una serie di atti vandalici, escludendo al momento ogni sorta di gesto vendicativo o intimidatorio direttamente legato ai proprietari. Quelli denunciati potrebbero però non essere gli unici casi: sui social network sono stati infatti segnalati altri episodi, risalenti a diversi giorni fa anche nella zona di Sant'Agostino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento