Cronaca

Sparatorie e inseguimenti, è caccia all'Audi gialla in tutto il Nordest: ultimi avvistamenti

Dopo il tentato furto in abitazione ad Abano e i colpi di arma da fuoco contro i carabinieri, il bolide è stato segnalato nel Vicentino, a Trieste e, giovedì notte, sul Passante

L'Audi gialla

È caccia all'Audi gialla in tutto il Nordest. L'appariscente auto è in mano ad una banda di malviventi armati e riesce sempre a sfuggire alle forze dell'ordine. Tutto è cominciato domenica, quando è stata diramata una nota di ricerca da parte dei carabinieri di Abano Terme: due ladri, sabato sera, hanno tentato il furto all'interno di un'abitazione, ma, non riuscendo nel loro intento, sono fuggiti sparando all'impazzata e contro i militari lanciati al loro inseguimento.

UN'ALTRA SPARATORIA. La stessa auto pare sia passata per il Vicentino, dove è stata vista sfrecciare in A4, in direzione di Milano, nelle vicinanze del casello di Grisignano di Zocco. Giovedì sera, i criminali, sempre a bordo dell'auto "incriminata", si sono resi protagonisti di una nuova sparatoria, questa volta sul Carso, nella zona di Prosecco, una frazione del comune di Trieste: l'Audi Rs6 gialla con targa svizzera è stata individuata dagli operatori della polizia triestina sull'altopiano. Ne è scaturito un inseguimento e i ladri anche questa volta hanno sparato contro le pantere riuscendo poi a far perdere le loro tracce. 

AVVISTATA SUL PASSANTE CONTROMANO. La banda ha, quindi, continuato a fuggire in su e in giù per le arterie autostradali, raggiungendo anche il Veneziano, dove sarebbe stata avvistata in autostrada a Noventa di Piave. Sul Passante, il conducente dello Sprinter poi coinvolto nell'incidente mortale avvenuto nella notte l'aveva segnalata poco prima dello scontro, contromano, ma la sua presenza secondo le forze dell'ordine non sarebbe correlata con la tragedia. Con ogni probabilità, i fuggitivi, sui cartelli informativi luminosi, hanno appreso che poco più in là, all'altezza dell'autogrill di Arino di Dolo, un'autocisterna aveva tamponato un mezzo spargisale: la Venezia-Padova è rimasta chiusa per lungo tempo, dunque l'Audi avrebbe deciso di fare inversione a "U" e percorrere contromano il tratto che la divideva dall'uscita di Spinea, segnalata dal conducente del furgone poi diventato uno  dei protagonisti, suo malgrado, dell'incidente mortale.

L'AUDI GIALLA CONTROMANO SUL PASSANTE: VIDEO

INSEGUIMENTO IN A4, L'AUDI ANCORA NEL PADOVANO. Sul passante di Mestre, l'Audi gialla è stata avvistata anche da un equipaggio della polizia stradale, che, verso le 20.40, si è dato all'inseguimento del veicolo, in direzione di Padova. Le volanti si sono immediatamente posizionate sui due caselli autostradali di Padova, ma  il mezzo in fuga ha proseguito la marcia in A4 superando entrambi i caselli. L'inseguimento è quindi proseguito in autostrada, sino al casello di Montebello, dove i malviventi sono riusciti a seminare la polizia. L'Audi è stata poi avvistata in territorio padovano alle 2.45 circa, in corso Argentina, in direzione di Padova Sud e successivamente A13. Altre segnalazioni, sempre giovedì, sono arrivate dai comuni di Castelfranco Veneto (Treviso), Vicenza e Borgoricco.

CACCIA ALL'AUTO IN TUTTO IL NORDEST. Sono mesi che polizia e carabinieri danno la caccia all'auto, con targa svizzera del Ticino, e ai suoi occupanti: il mezzo è stato rubata quest'estate nel parcheggio dell'aeroporto di Malpensa e da allora viene usato dai criminali come mezzo di trasporto per le loro razzie.

L'AUDI GIALLA CONTROMANO CONTROMANO SUL PASSANTE, VIDEO:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatorie e inseguimenti, è caccia all'Audi gialla in tutto il Nordest: ultimi avvistamenti

PadovaOggi è in caricamento