menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto come laboratorio per confezionare le dosi: due persone arrestate

In macchina non avevano solo la droga ma anche tutto ciò che serve per confezionare le dosi. Quando i carabinieri li hanno scoperti, i due pusher sono finiti in manette

A quanto sembra l’auto era il loro laboratorio per confezionare la droga. I carabinieri di Conselve hanno trovato di tutto e di più all’interno dell’abitacolo e hanno arrestato le due persone a bordo.

Il fatto

Intorno alle 21 di lunedì 22 febbraio i carabinieri stavano facendo un controllo sul territorio e sono passati da via Vittorio Emanuele a Conselve. Lì hanno notato due persone a bordo di un’auto parcheggiata e hanno deciso di approfondire: erano un 45enne marocchino senza fissa dimora e irregolare e un 33enne originario del Marocco e residente ad Anguillara. Nell’auto i carabinieri hanno avuto la conferma che qualcosa stavano combinando, nello specifico erano spacciatori. Sono stati trovati un grammo di marijuana, 2 grammi di hashish, 1 grammo di cocaina, 2 cutter lunghi 19 centimetri, alcune buste di cellophane (che si usano per confezionare le dosi), 790 euro in contanti e due cellulari. È stato tutto sequestrato e i due uomini sono stati arrestati per detenzione a fini di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento