menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fiera a Padova un convegno sull'Alfa Romeo Giulia Super 1750: auto solo per finanzieri

Sviluppata per la Guardia di Finanza e non destinata al commercio, domenica sarà al centro di un convegno a "Auto e moto d'epoca" sui veicoli usati nella lotta al contrabbando

La base di partenza era una Giulia Super 1600, sulla quale veniva montato motore, cambio e rapporti al ponte della contemporanea 1750 berlina. Prodotte nelle colorazioni “grigia e bianca”, venivano consegnate direttamente ai finanzieri nel piazzale “prodotti finiti” dello stabilimento di Arese. Stiamo parlando dell'Alfa Romeo Giulia Super 1750, mezzo sviluppato appositamente per la Guardia di Finanza e non destinato al commercio.

IL CONVEGNO. Domenica 23 ottobre, allo stand dell’Asi, allestito all’interno dei padiglioni della manifestazione “Auto e Moto d’Epoca”, in corso di svolgimento alla fiera di Padova, si terrà un convegno sulle auto delle fiamme gialle, utilizzate durante la lotta al contrabbando e, in particolare, sull’Alfa Romeo Giulia Super 1750. Vi sarà la preziosa testimonianza raccolta dai collaudatori dell’epoca, e una rappresentazione dei mezzi impiegati dalla finanza contro il contrabbando. Interverranno il capitano Giuseppe Furno del comitato studi storici del Museo Storico della Guardia di Finanza, Marco Fazio della FCA Heritage e Mario Lodola, collaudatore dell’Alfa Romeo. Presiederà il convegno il presidente dell’Asi Roberto Loi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento