menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobilità elettrica: è dell'università di Padova una delle cento storie più belle d'Italia

Enel e Fondazione Symbola presentano "100 Italian e-mobility stories", la classifica che racchiude le migliori tecnologie dei veicoli elettrici

La mobilità sta entrando in una nuova era, più sostenibile ed efficente. “100 Italian e-mobility stories”, promosso da Enel e Fondazione Symbola, è il rapporto dedicato alla filiera italiana della mobilità elettrica, che raccoglie esperienze eccellenti dalla realizzazione e costruzione dei veicoli alle batterie, dalla componentistica al design, dalle ricariche alle app dedicate ai servizi tradizionali.

INGEGNERIA INDUSTRIALE. Tra le cento storie narrate vi è anche quella nata al dipartimento di Ingegneria Industriale dell’ateneo in cui si è ha progettata una nuova tipologia di ricarica wireless.

RICARICA SENZA FILI. "Ricaricare la propria vettura senza scendere dall’auto, senza cavi e colonnine, semplicemente parcheggiando. La tecnologia senza fili invade ormai la nostra vita  quotidiana e presto rivoluzionerà anche il mondo della mobilità elettrica. La ricerca sul tema, condotta presso il dipartimento di Ingegneria Industriale dell’università di Padova, è ormai matura per  trasformarsi in prodotto.

WIRELESS. La tecnologia wireless statica consentirà ai veicoli di ricaricarsi semplicemente  sostando su una piazzola in cui delle bobine interrate forniranno l’energia necessaria. La ricerca in atto presso il dipartimento - si legge nel libro bianco - è volta verso la ricarica wireless dinamica che consentirà ai veicoli  di ricaricarsi mentre sono in movimento, senza necessità  di grandi batterie a bordo.

STUDIO. L’impegno dell’ateneo patavino a favore della mobilità elettrica è stato premiato nel 2015 dall’autorevole rivista Transactions on Industrial Electronics: lo studio “Torque Ripple-Free Operation of PM BLDC Drives with Petal-Wave Current Supply” – firmato da Giuseppe Buja, Manuele Bertoluzzo e Ritesh Kumar Keshri - condotto a partire dal  2005 sui motori elettrici dei veicoli leggeri, è stato giudicato  il migliore nel settore dell’elettronica industriale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento