menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diminuisce il numero di auto, a Padova il calo maggiore in Veneto

Secondo un’elaborazione del Centro studi Continental su dati Aci e Istat, nel 2008, nella città del Santo circolavano 606,3 auto ogni mille abitanti: nel 2014, il numero di vetture è sceso a 578,3, registrando un -4,6%

A Padova, dal 2008 al 2014, il tasso di motorizzazione (cioè il numero di autovetture circolanti ogni mille abitanti) è calato del 4,6%. Sebbene in tutti i capoluoghi di provincia veneti si sia registrata la medesima diminuzione, è il comune euganeo a riportare la variazione maggiore.

A PADOVA -4,6%. Secondo un’elaborazione del Centro studi Continental su dati Aci e Istat, nel 2008, a Padova circolavano 606,3 auto ogni mille abitanti: nel 2014, il numero di vetture è sceso a 578,3 (-4,6%). Dopo la città del Santo, la diminuzione più notevole si registra a Vicenza, con un calo di auto del 4,5% (615,9 nel 2008, 601,5 nel 2014). Seguono Treviso (-4,2%, 620,3 auto nel 2008, 594,5 nel 2014), Rovigo (-3,8%, 657,6 nel 2008, 632,7 nel 2014), Belluno (-3%, 658,9 nel 2008, 638,9 nl 2014), Venezia (-3,8%, 428,0 nel 2008, 416,1 nel 2014) e Verona (-2,3%, 615,9 nel 2008, 601,5 nel 2014).

IN ITALIA -4,8%. Come in Veneto, anche nel resto dell'Italia il tasso di motorizzazione è calato, dal 2008 al 2014, passando da 633 auto ogni mille abitanti a 602,7 (-4,8%). Sebbene inferiore ai livelli toccati dai paesi del Nord America (649 auto ogni mille abitanti), il tasso di motorizzazione è ancora sensibilmente maggiore rispetto a quello europeo (546 auto ogni mille abitanti), ed a quello di Giappone e Corea del Sud (544 auto ogni mille abitanti).

AUTO VECCHIE. Il calo del tasso di motorizzazione registrato negli ultimi anni trova le sue cause nelle sempre maggiori difficoltà da parte degli abitanti delle città ad utilizzare l’auto: sono infatti aumentate nei centri cittadini le piste ciclabili e le zone Ztl. Al contempo è drasticamente diminuito il numero parcheggi gratuiti disponibili. Va aggunto che nelle città italiane sono ancora in circolazione molte autovetture con un’età media piuttosto alta e quindi inquinanti e poco sicure.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento