Cronaca Viale Maestri del Lavoro

Auto in panne, riparte ma la retro è inserita: trascinata per 20 metri

Nel tardo pomeriggio di lunedì una giovane residente a Mestrino ha rischiato il peggio dopo aver riattivato la sua automobile con i cavi elettrici. La donna è stata urtata a terra dal mezzo stesso. Fortuito l'intervento del collega

Una 30enne residente a Mestrino, E.P., nel tardo pomeriggio di lunerdì, si trovava lungo viale Maestri del Lavoro a Vigodarzere, a bordo della propria vettura. La donna è rimasta in panne all'altezza della concessionaria auto "Salmaso". Ha accostato nel vicino parcheggio ed è stata raggiunta dai colleghi che, con l'ausilio dei cavi elettrici, sono riusciti a far ripartire il mezzo.

TRASCINATA. In quell'istante però, complice la retromarcia rimasta inserita, la macchina si è messa in movimento ed ha spinto a terra a la donna, trascinandola per oltre 20 metri. Un collega è riuscito ad aprire la portiera dal lato passeggero e a staccare le chiavi, facendo così arrestare l'auto. Fortunatamente, la donna ha riportato solo delle abrasioni alle ginocchia, non gravi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto in panne, riparte ma la retro è inserita: trascinata per 20 metri

PadovaOggi è in caricamento