Cronaca Stanga / Via Luigi Anelli

Via Anelli e le auto storiche che hanno fatto "impazzire" i social: ma che fine faranno adesso?

L'assessore ai lavori pubblici ha pubblicato sul proprio profilo Facebook alcune foto scattate dopo la demolizione dei primi garage di via Anelli immortalando quattro auto storiche rinvenute al loro interno

"Qui sotto il tempo si è fermato". Il primo a rimanere a bocca aperta è Andrea Micalizzi. E a ruota molti, moltissimi padovani: l'assessore ai lavori pubblici, infatti, ha pubblicato sul proprio profilo Facebook alcune foto scattate dopo la demolizione dei primi garage di via Anelli immortalando quattro auto storiche rinvenute al loro interno.

I ritrovamenti

Immagini che hanno già fatto il giro dei social, con tanto di gettonatissima domanda annessa: "Ma che fine faranno queste auto?". Lo abbiamo chiesto direttamente all'assessore Micalizzi, che ha fatto il punto della situazione: «La Fiat 1100 del 1960 e la Seat Ibiza del 1986 avevano ancora la targa, e quindi siamo riusciti a risalire ai legittimi proprietari i quali dovranno decidere se tenerle o abbandonarle definitivamente. Per quanto riguarda la Fiat 600 e la Lancia Fulvia, invece, la polizia municipale sta cercando di rintracciare i possessori dell'epoca tramite i numeri di telaio. Non so ancora che ne sarà di loro: stiamo facendo varie valutazioni, ma sono comunque in pessimo stato». Nonostante ciò c'è chi farebbe carte false pur di averle, tanto da "candidarsi" direttamente sul profilo Facebook dell'assessore. Da escludere, però, l'ipotesi di un'asta come paventato - e sperato - da molti.

Auto via Anelli 3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Anelli e le auto storiche che hanno fatto "impazzire" i social: ma che fine faranno adesso?

PadovaOggi è in caricamento