menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medico morto in casa, il pm vuole fare chiarezza: disposta l'autopsia

Le numerose echimosi riscontrate sul volto del professionista di Brugine trovato cadavere sabato pomeriggio nella propria abitazione di via Porto Superiore, hanno indotto il magistrato a fare degli accertamenti

Sabato pomeriggio è stato colto da un malore mentre era nella sua abitazione di Brugine. I sanitari del Suem 118 l'hanno trovato riverso a terra, privo di vita, e non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Si tratta di Attilio Meneghel, 66enne, medico di base a Piove di Sacco.

ALLARME. A dare l'allarme era stata la moglie, con la quale non viveva più da tempo. La donna aveva provato a contattare il compagno telefonicamente senza mai avere risposta e, preoccupata, aveva allertato i carabinieri. Giunti sul posto, i militari si sono trovati davanti il corpo senza vita del professionista.

AUTOPSIA. Dal momento che sul volto dell'uomo sono state riscontrate diverse echimosi, provocate probabilmente dalla caduta dopo il malore, il pm ha disposto l'autopsia in modo da sciogliere ogni dubbio ed escludere che si possa trattare invece di morte violenta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento