Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Blocca l'autostrada minacciando di avere una bomba in auto: denunciato un 36enne

Un uomo di 36 anni residente a Padova e originario della Romania verrà indagato per procurato allarme dopo quanto avvenuto a Gorizia. Autostrada riaperta dopo circa due ore

Si è presentato al casello autostradale minacciando di avere una bomba in auto. Fortunatamente era un falso allarme e un 36enne originario della Romania che vive a Padova adesso verrà denunciato.

Denunciato

Stando a quanto riporta TriesteToday, lunedì mattina il casello di Villesse è statto chiuso per un allarme bomba. La circolazione è stata interdetta sia in entrata che uscita sulla A34 all’altezza dell’allacciamento con la A4. Sul posto è giunta la polizia stradale di Gorizia coordinata dal Coa (Centro operativo autostradale) e il personale di Autovie Venete che con una safety car sta deviando il traffico. L’allarme è scattato poco prima delle 10.30 quando un’auto in transito da Gorizia si è fermata nella pista di esazione di Villesse. L’uomo alla guida, dopo aver preso il biglietto, è sceso dal veicolo e ha avvertito il personale di Autovie di avere un ordigno nell’auto. Subito sono state allertate le forze dell’ordine che sono immediatamente giunte sul posto per le verifiche del caso, mentre il personale di Autovie ha provveduto a chiudere le piste. Gli agenti hanno appurato che all'interno del veicolo non era presente alcun ordigno e hanno denunciato il trentaseienne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocca l'autostrada minacciando di avere una bomba in auto: denunciato un 36enne

PadovaOggi è in caricamento