rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Tombolo

Aveva contrabbandato almeno una tonnellata di hashish: arrestato

Avendo collaborato nelle indagini l'uomo, un cinquantanovenne di Tombolo, confidava in uno sconto di pena che però non è arrivato

Sergio Compostella, cinquantanovenne di Tombolo, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Palermo. Dovrà scontare quattro anni, è stato tradotto nella casa circondariale di Padova.

1000 kg 

La Polizia lo aveva arrestato già nell'agosto del 2018 insieme al suo complice, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Palermo con l'accusa in concorso di trasporto di mille chili di hashish. Le indagini erano state condotte dalla squadra mobile di Palermo e di Treviso. Col suo complice erano stati bloccati nei pressi di un autogrill Treviso. Nel giugno precedente gli agenti di polizia avevano notato i due camionisti che stavano scaricando 25 sacchi di juta contente hashish nei pressi di Partinico, in provincia di Palermo. La droga fu caricata su un furgone. Da quel momento iniziò un'attività di indagine che per cercare di risalire ai fornitori. Col suo complice fu fermato appunto in un autogrill al termine delle indagini. 

Ammenda

I due dopo l’iniziale silenzio, decidevano di collaborare confidando proprio nel fatto che essere collaborativi potesse portare dei benefici e uno sconto sulla pena. La Suprema Corte, invece, ha dichiarato inammissibili i ricorsi ed ha dichiarato esecutiva la sentenza. Oltre ai quattro anni di detenzione dovrà pure pagare un'ammenda di 10mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva contrabbandato almeno una tonnellata di hashish: arrestato

PadovaOggi è in caricamento