Avviso a Enel e Etra: basta avvisi con il nastro adesivo sui pali della luce. Multe in arrivo

Il problema sarà espressamente trattato nel nuovo Regolamento comunale della Polizia Locale di Montegrotto dove saranno previste multe per chi, anziché utilizzare le apposite bacheche installate in tutti i quartieri continua ad appendere i volantini di avviso sui pali

Gli ultimi in ordine di tempo sono gli avvisi per la sospensione dell’energia elettrica del 12 maggio: un intero quartiere tappezzato di volantini gialli affissi con doppio giro di nastro adesivo sui pali della luce. I pali però sono nuovi e mentre i volantini sono destinati a scolorirsi e staccarsi con acqua e vento il nastro adesivo rimarrà lì e quando verrà staccato (a spese del Comune) si poterà via anche la vernice dei lampioni nuovi. Una situazione inaccettabile per un Comune a vocazione turistica come Montegrotto Terme che sta investendo molto per il decoro urbano. Per questo il tema sarà espressamente trattato nel nel nuovo Regolamento comunale della Polizia locale dove saranno previste multe per chi, anziché utilizzare le apposite bacheche installate in tutti i quartieri continua ad appendere i volantini di avviso sui pali. 

Indecenza

«È una situazione indecente - afferma il Consigliere comunale Silvio Nardo -  per i nostri ospiti. In Germania e e in Austria nessuno si permette di attaccare avvisi sui pali della luce. Avevo telefonato a un responsabile Enel e mi aveva assicurato che avrebbe provveduto a informare l’agenzia incaricata alle affissioni perché non continuasse questa pratica, ma nulla è successo. La cosa più scandalosa è che una volta affissi i manifestini più non vengono tolti, rimangono finché il tempo non stacca il nastro adesivo assieme alla vernice del palo».

Bacheche

«Particolarmente increscioso - rincara la dose il consigliere Omar Turlon - è il fatto che proprio per questo tipo di annunci abbiamo fatto installare in ogni quartiere delle bacheche nuove, e queste rimangono completamente inutilizzate».

Multe

«Stiamo completando - annuncia Mortandello - l’aggiornamento del regolamento comunale di Polizia Locale. Per una località turistica come Montegrotto Terme il decoro è estremamente importante. Gli avvisi sui pali, siano essi epigrafi, annunci di distacco della luce o del gas per qualche ora, o animali smarriti, attaccati con il nastro adesivo tutto intorno rimangono appesi per anni, uno sull’altro, magari scoloriti e illeggibili, ma sempre presenti, e questo non va bene perché crea degrado. Saranno previste multe per chi non si adegua e saremo inflessibili».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_8832-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • Pavimentazione da rifare completamente: quattro giorni di stop per il casello autostradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento