Cronaca Piazzola sul Brenta

Baby gang sorpresa dai carabinieri a distruggere un muro di mattoni: non era la prima volta

Si divertivano così, danneggiando opere pubbliche. I carabinieri hanno denunciato un 18enne e segnalato alla Procura minorile tre minorenni

La baby gang che si divertiva a danneggiare opere pubbliche è stata individuata dai carabinieri della stazione di Piazzola sul Brenta. Denunciati un 18enne e segnalati alla Procura minorile due sedicenni e un 17enne.

Il fatto

Martedì 16 novembre i carabinieri hanno chiuso le indagini su diversi danneggiamenti avvenuti in zona Piazzola sul Brenta. Un 18enne romeno residente a Piazzola e con precedenti è stato denunciato mentre altri due 16enni e un 17enne della zona sono stati segnalati alla Procura minorile. Nella serata dell’11 novembre la baby gang è stata sorpresa dai carabinieri mentre abbatteva un muro di mattoni lungo 5 metri sulla ciclopedonale Ostiglia. Indagando, i carabinieri hanno scoperto che i giovani in questione sono responsabili anche dei danneggiamenti avvenuti nello stesso luogo tra il 6 e il 7 novembre. Tra l’altro il 18enne e uno dei 16enni sempre lo scorso 11 novembre sono stati trovati in possesso di due bici rubate a Piazzola: sono stati denunciati per furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang sorpresa dai carabinieri a distruggere un muro di mattoni: non era la prima volta
PadovaOggi è in caricamento