Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Smantellata dai carabinieri gang di baby pusher operativa nella Bassa padovana

Tutto è cominciato quando i carabinieri hanno trovato un foglietto dopo un arresto con nomi di clienti e "collaboratori". Le indagini hanno permesso di scoprire i traffici illeciti della banda di ragazzini

La svolta è stato quel pezzo di carta ripiegato nella tasca dei pantaloni e pieno zeppo di nomi. Nomi di clienti dello spacciatore: così i carabinieri di Vescovana sono riusciti a risalire a tutti i contatti e a smantellare una gang di giovanissimi pusher.

Gli arresti

Tutto è cominciato con l’arresto di uno studente di 20 anni di Stanghella, lo scorso 18 luglio. Il ragazzo si trovava nel parco Centarini di Stanghella e aveva tre involucri con 120 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, 1975 euro in contanti e un foglietto sul quale aveva appuntato i nomi dei clienti o dei “collaboratori”. Da qui sono partite le indagini che hanno permesso di ricostruire i traffici di altri cinque ragazzi che gestivano lo spaccio nella Bassa padovana, soprattutto a carico di coetanei: un operaio 21enne di Lusia (Rovigo), uno studente 17enne di Vescovana e altri tre studenti di Stanghella, uno di 17 e due di 16 anni. Durante la perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato 0,2 grammi di marijuana e un grinder (strumento usato per macinare la droga) a casa del 17enne di Stanghella, 1 grammo di marijuana e un grinder nella stanza di uno dei due 16enni, ma la parte più consistente l’aveva l’altro 16enne: 80 grammi di marijuana già confezionata in 24 ovuli e pronta per essere venduta, tre panetti di hashish per un peso complessivo di 2 etti e mezzo e due bilancini di precisione. Quest’ultimo è stato arrestato e accompagnato alla casa di reclusione minorile di Treviso, mentre gli altri ragazzi sono stati denunciati per spaccio. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smantellata dai carabinieri gang di baby pusher operativa nella Bassa padovana

PadovaOggi è in caricamento