Il bàcaro veneto trova spazio anche a Birmingham

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il bacaro veneto, quel locale dove puoi mangiare qualche buon "cicheto" e bere un buon bicchiere di vino, locale che ricorda le osterie di Venezia, di Padova, di Treviso, che i nostri nonni frequentavano anche per trovarsi con gli amici, per una partita a scopa, per un brindisi corale, va sempre più di moda all'estero. Dopo il bàcaro aperto all'intrno della motonave da crociera Cinderella, che solca i mari del Nord Europa, dopo quello installato, con grandioso successo, all'Intercontineal Hotel di Abu Dhabi, da qualche giorno è anche in un mega centro commerciale di Birmingham e, stando alle notizie di Bottega spa, l'azienda che li stava esportando nel mondo, nel 2016 dovrebbero trovar posto anche negli Stati Uniti, in Francia, in Spagna e in Australia oltre a due bàcari che verranno certamente aperti nel Veneto, pare a Venezia e Padova.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento