Cronaca

Bagnoli dice no all'accoglienza Indetto incontro pubblico a Teolo

Continua la mobilitazione dei cittadini di Bagnoli di Sopra contrari all'inserimento dei profughi nel comune euganeo. Prevista riunione in piazza a Teolo circa l'arrivo di 480 immigrati dal continente africano

Il comitato Bagnoli dice no (fonte facebook)

I cittadini si mobilitano, Bagnoli dice no all'accoglienza profughi. Riunione di piazza martedì sera a Teolo come viene annunciato del gruppo pubblico su facebook creato ad hoc: "Bagnoli dice no!". Alle 19.30 è previsto un comizio pubblico in piazza Buia, a Monteortone, per discutere con le autorità e con i giornalisti "dell'imminente disagio relativo a 480 profughi in arrivo all'hotel Michelangelo", come viene riportato in una locandina affissa in paese.

IL PARROCO BACCHETTA I CITTADINI. Nonostante la disapprovazione espressa da don Remo Morello, parroco di San Siro di Bagnoli di Sopra, durante l’omelia di domenica mattina, predica arrivata dopo il corteo che ha visto oltre duecento persone sfilare contro il centro di accoglienza all’ex base dell’Aeronautica militare, i cittadini non mollano, seppur divisi. C'è chi scrive: "Non credo proprio che il Don sia insensibile alla nostra battaglia. Sta a cuore anche a lui e ci è probabilmente molto più vicino rispetto a quello che sembra. Ma giusto perché abbiamo tutte le ragioni dalla nostra parte, evitiamo di cadere nella 'trappola' del razzismo e intolleranza" e chi invece: "faccio un appello all'amministrazione: perchè alla Chiesa di San Siro al posto dei contributi...non date dei profughi???"

I CITTADINI VOGLIONO RISPOSTE. Tra i post pubblicati su facebook c'è chi avanza dei quesiti all'amministrazione comunale: "Ma io dico il caro sindaco di Cona, ci può spiegare come mai ogni giorno ci sono fila di immigrati che vengono ad Agna? Queste persone sono regolarmente identificate? Se fanno danni o illeciti chi risponde?" Domande che non hanno ancora trovato risposta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnoli dice no all'accoglienza Indetto incontro pubblico a Teolo

PadovaOggi è in caricamento