menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualcosa va storto durante la circoncisione: evirato un piccolo paziente di sei anni

I fatti risalirebbero a giugno 2014 in una sala operatoria dell'ospedale di Belluno. Un errore medico potrebbe avere compromesso la futura vita sessuale del bambino

Un errore durante un intervento in sala operatoria potrebbe avere compromesso la futura funzionalità sessuale di un bambino di 6 anni.

BIMBO "EVIRATO". I fatti risalirebbero - come riportano i quotidiani locali - a giugno 2014, quando il piccolo paziente, figlio di marocchini ma residente a Padova, sarebbe stato sottoposto ad un'operazione di circoncisione all'ospedale di Belluno per una "fimosi prepuziale". Nessuna ragione religiosa, dunque, bensì un motivo collegato ad un problema prettamente medico.

500MILA EURO DI DANNI. Tuttavia, durante l'intervento, un errore medico avrebbe cagionato al bambino una parziale evirazione. La famiglia, difesa da un avvocato, avrebbe chiesto 500mila euro di danni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento