Cronaca

Bambino nasce già morto, sul caso la Procura ha aperto un'inchiesta

Lunedì 1 settembre la madre ha dato alla luce il suo piccolo alla clinica ostetrica e ginecologica dell'azienda ospedaliera di Padova. A poche ore dalla nascita, il cuore del piccolo aveva smesso di battere

Una gravidanza serena e senza complicazioni, fino al giorno del parto, quando la madre ha dato alla luce il suo bambino, senza vita. La drammatica vicenda, come riportano i quotidiani locali, lo scorso lunedì 1 settembre, nella clinica ostetrica e ginecologica dell'azienda ospedaliera di Padova. Ora la procura di Padova avrebbe aperto un'inchiesta. Il medico legale di Portogruaro, Antonello Cirnelli, dovrà eseguire l'autopsia sul corpicino. Consulente di fiducia della coppia, Roberto Rondinelli. Nessuna accusa da parte dei genitori, tutelati dall'avvocato Luigi Benozzi, solo la volontà di fare chiarezza sull'accaduto e capire se il terribile epilogo potesse essere scongiurato.

IL PARTO. La madre, 31enne, e il padre, di 41 anni, entrambi residenti in città, avrebbero trascorso la dolce attesa senza preoccupazioni, aspettando il 27 agosto, data fissata per il parto. Quel giorno i medici avrebbero visitato la donna. Nessuna contrazione, e la futura mamma era stata rinviata al lunedì successivo. Le sue condizioni non avrebbero destato alcun sospetto, fino a quel terribile lunedì, quando lo stetoscopio avrebbe rilevato l'assenza di battito nel nascituro. Poche ore più tardi la conferma di una tragedia. I medici non avrebbero potuto fare altro che constatare il decesso del bimbo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino nasce già morto, sul caso la Procura ha aperto un'inchiesta

PadovaOggi è in caricamento