menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In difficoltà mentre nuota, bambino di nove anni salvato dai cani bagnino a Caorle

L'episodio a Isola Verde nel Veneziano: il bambino, originario della provincia di Padova, è stato tratto in salvo dalla specialista Elisabetta Corazza con Sacks un golden retrievers appoggiata da un bagnino e da Andrea Boscolo con un altro golden

Ha rischiato di annegare ma è stato tratto in salvo dai cani bagnini. L'episodio a Isola Verde di Caorle,nel Veneziano.


SOCCORSO. Un bimbo di 9 anni della provincia di Padova, in difficoltà mentre nuotava è stato salvato grazie ad un intervento dei cani e dei volontari dell'unità cinofila di salvataggio. Ad intervenire per prima la specialista Elisabetta Corazza con Sacks un golden retrievers appoggiata da un bagnino e da Andrea Boscolo con un altro golden, Chanel, entrambi della scuola italiana cani salvataggio sezione veneto. Il piccolo che si trovava vicino a una boa di segnalazione con la sorella e alcuni amici non riusciva più a rientrare affaticato e in preda alla paura. E proprio lo spavento è stata l'unica conseguenza dell'episodio. Si tratta del 26° salvataggio compiuto in 28 anni dai cani del soccorso veneto sulla spiaggia di Caorle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento