Boato nella notte: assalto allo sportello bancomat con la tecnica della "Marmotta"

Verso l'1.30 un gruppo di malviventi ha fatto saltare la cassa automatica dell'istituto di credito di Borgoricco, i ladri sono poi fuggiti a bordo di una vettura nera

Torna in azione la banda dei bancomat che nella notte tra domenica e lunedì ha colpito nell’Alta Padovana. Stavolta è stato preso di mira lo sportello della “Banca Credito Cooperativo di Roma” in via Desman a Borgoricco.

L’esplosione

Un boato ha svegliato gli abitanti a ridosso dell'edificio preso a bersaglio che hanno sentito nitidamente esplodere qualcosa. All’1.30 i carabinieri sono intervenuti fuori dall’istituto di credito: poco prima i ladri, utilizzando la classica “marmotta” con l’esplosivo, avevano fatto saltare in aria lo sportello. L’azione fulminea ha permesso ai malviventi di rubare i contanti che erano all’interno della cassa automatica, circa 10mila euro. I banditi si sono poi allontanati a bordo di un automobile di colore nero. I militari di Cittadella hanno eseguito i rilievi e sequestrato tutto ciò che i malviventi hanno lasciato, repertando diverse tracce. Ora con l’ausilio delle videocamere di sorveglianza cercheranno di dare un volto ai ladri. Si tratta del sesto colpo analogo dallo scorso 20 febbraio.

Bancoma Esploso 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento