Esplosione in piena notte, banda del bancomat di nuovo in azione: colpito Mps

Verso le 2.10 qualcuno ha sistemato la "marmotta" all'interno dello sportello automatico facendolo saltare e portando via i soldi all'interno: indagano i carabinieri

L’esplosione, i soldi rubati e la fuga. Nuovo colpo a un bancomat della provincia di Padova. Nella notte tra domenica e lunedì i malviventi sono tornati a prendere di mira gli sportelli automatici. Stavolta è toccato alla sede di Limena del Monte dei Paschi. Verso le 2.10 i malintenzionati hanno puntato la filiale di via del Santo 19.

Tecnica e colpo

La tecnica è quella collaudata con la “marmotta” imbottita di esplosivo che ha fatto saltare in aria lo sportello bancomat dove era stata precedentemente posizionata. L’azione ha consentito ai ladri di arraffare tutto il denaro e di scappare nel cuore della notte. I carabinieri della locale stazione e i militari del Norm sono intervenuti per i rilievi. Con loro anche il nucleo investigativo: si stanno visionando le telecamere di sorveglianza per cercare di dare un nome e un volto ai banditi. Si tratta del quarto colpo con identica modalità in meno di due settimane.

Bancomat limena 2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento