menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pizzeria "Grisù" di Padova

La pizzeria "Grisù" di Padova

Si fa recapitare una pizza a casa, paga con banconote false e poi sparisce

È successo giovedì sera, poco prima delle 22. Il cliente chiede la consegna a domicilio, in via Annibale da Bassano, e al momento del pagamento utilizza 50 euro che risultano essere falsi

Giovedì sera, poco prima delle 22, una persona telefona alla pizzeria "Grisù" di via Pontevigodarzere, a Padova, ed ordina una pizza d'asporto da recapitare in via Annibale da Bassano. Il fattorino consegna la pizza e riceve come pagamento una banconota da 50 euro. Consegna il resto e rientra alla pizzeria.

BANCONOTA FALSA. Quando il dipendente porta la banconota in cassa, il titolare si rende conto che è falsa e per questo telefona al cliente tramite l'utenza utilizzata per effettuare l'ordine. Dall'altro capo del telefono non risponde nessuno e, a quel punto, chiede l'intervento della polizia che risale all'utenza telefonica, ben lontana da Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento