menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uscita di Monselice lungo l'A13

L'uscita di Monselice lungo l'A13

Banda del "flessibile": inseguimento ai 230km\h in A13 Padova-Bologna

I carabinieri della radiomobile di Abano hanno intercettato al casello di Terme Euganee una Bmw serie 3 grigia sospetta. Ne è seguita una fuga folle del mezzo, dal quale sono stati abbandonati in corsa arnesi utili per lo scasso di colonnine bancomat

Per il momento è scattata solo una denuncia alla proprietaria del mezzo, una nomade 24enne non padovana, accusata di resistenza e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli. Ma sono solo appena iniziate le indagini dei carabinieri di Abano che, poco dopo le ore 17 del 12 giugno si sono imbattuti, durante un posto di blocco all'uscita del casello autostradale dell'A13 Padova-Bologna di Terme Euganee, in una Bmw serie 3 grigia sospetta.

L'INSEGUIMENTO A 230 KM\H. Il veicolo, con a bordo più di un individuo, alla vista dei militari, anzichè uscire dal casello, ha fatto inversione riavviandosi in direzione opposta verso Bologna. A questo punto, la pattuglia dei carabinieri si è data all'inseguimento: una folle corsa sul filo dei 230 chilometri orari durante la quale l'autista della Bmw ha pestato forte sui pedali, fino ad abbattere la sbarra in uscita dal casello di Monselice. Da qui, l'auto ha percorso un'altra decina di chilometri raggiundendo la frazione di Vanzo a San Pietro Viminario dove, in una stradina di campagna, è riuscita a far perdere le proprie tracce.

LA BANDA DEL "FLESSIBILE". Durante l'inseguimento, però, i militari dell'arma erano riusciti a rintracciare una borsa lanciata in corsa dagli occupanti del Bmw. All'interno sono stati rinvenuti arnesi da scasso, nonchè un flessibile con alcuni dischi adatti per tagliare l'acciaio, cavi elettrici e piedi di porco. Tutto il "necessaire", secondo gli inquirenti, per mettere a segno dei colpi ad esempio alle colonnine bancomat dei distributori di carburanti, presi d'assalto negli ultimi mesi nel Padovano. Attraverso la targa, infine, è stata individuata la proprietaria ed è scattata la relativa denuncia.

LUNEDÌ: FURTO COL FLESSIBILE AL DISTRIBUTORE ERG DI LIMENA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento