menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco espone la bandiera Usa "pro Obama": scoppia la polemica

Ieri mattina Zanonato, primo cittadino di Padova del Pd, in onore della vittoria di Obama alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti ha appeso sulla balconata del municipio il vessillo a stelle e strisce. Bitonci, (Lega), non ci sta

"Se avesse vinto Romney, cosa avrebbe fatto? Avrebbe esposto lo stesso quella bandiera? Credo proprio di no. Ecco perché farebbe bene a toglierla”. È il commento di Massimo Bitonci, segretario cittadino della Lega nord, all'iniziativa pro Obama che da ieri mattina campeggia sulla balconata di palazzo Moroni, sede del municipio di Padova: la bandiera americana.

LE CONGRATULAZIONI DEI POLITICI PADOVANI ALLA VITTORIA DI OBAMA

IL TWEET DEL SINDACO DEL PD. È stato lo stesso sindaco del Pd Flavio Zanonato a spiegare ieri con un tweet sul famoso social network che si tratta di un gesto "in onore di Obama", per la sua vittoria alle elezioni presidenziali.

LE CRITICHE DEL LEGHISTA. Bitonci critica duramente la scelta a suo dire prettamente politica: “Capisco la volontà personale di Zanonato di voler omaggiare Barack Obama, ma Palazzo Moroni è una sede storica, di cui non può disporre perché appartiene a tutti i padovani. Zanonato parteggia per Obama e questo ci può stare. Ciò che non va è che utilizzi spazi che non gli competono per fare propaganda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento