menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si barrica in casa, non vuole sottoporsi a Tso e infilza un agente con un forcone

Un 61enne si è barricato in casa e non vuole sottoporsi al trattamento sanitario obbligatorio. L'abitazione è circondata dalle forze dell'ordine e dai sanitari, presto arriverà anche un mediatore

Si è barricato in casa e ha quasi infilzato con un forcone un poliziotto. Un 61enne non vuole sottoporsi al trattamento sanitario obbligatorio, casa sua è circondata dalle forze dell’ordine.

Il fatto

Dalle 10 di mercoledì 7 aprile un 61enne di Santa Giustina in Colle si è barricato in casa e non vuole uscire. Da anni sembra che soffra di problemi psichici e non vuole far entrare nessuno in casa. Con lui in casa c’è la madre, allettata. L’abitazione è circondata da forze dell’ordine e sanitari ma quando in mattinata un agente della polizia locale ha provato ad avvicinarsi per convincerlo a sottoporsi al trattamento sanitario obbligatorio, l’uomo lo ha colpito violentemente al petto con un forcone: il poliziotto è stato salvato dallo scudo protettivo che indossava. Sul posto è arrivato anche un mediatore ma ancora la situazione non è risolta.

Notizia in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento