menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sistema di smistamento pacchi alla Bartolini (fonte: Tecdomotica.com)

Sistema di smistamento pacchi alla Bartolini (fonte: Tecdomotica.com)

Furti di oggetti di valore alla Bartolini: arrestato dipendente

Cellulari, computer portatili, occhiali, orologi trafugati sul posto di lavoro nella sede del noto corriere in zona industriale a Padova. Autore un pachistano incastrato da una collega mentre rubava l'ennesimo telefonino

Da tempo i pacchi manomessi e trafugati avevano messo in allerta il reparto della gestione valori di Bartolini, noto corriere di Padova con sede in zona industriale. Cellulari e computer portatili di ultima generazione, occhiali, orologi, lettori mp3 che di punto in bianco sparivano.

IL BLITZ. Fino a questa notte, quando, all'ennesimo imballaggio manomesso che avrebbe dovuto contenere uno smartphone, la responsabile del reparto arrivi ha deciso di chiamare la polizia. Alle 4 di notte gli agenti della Mobile hanno chiuso tutte le uscite e perquisito i dipendenti.

IL DIPENDENTE LADRO. Il telefonino è stato rinvenuto all'interno dello zainetto appartenente a uno spedizioniere 35enne, pachistano incensurato e con permesso di soggiorno rilasciato nel 2010. L'uomo risiede a Padova in via Manara con la famiglia, dove, da una perquisizione domiciliare, la polizia ha recuperato altre decine di oggetti per un valore di oltre 5 mila euro nascosti in due valige in camera da letto e frutto di un anno di "lavoro" da Bartolini.


IN MANETTE. Arrestato, il pachistano è stato condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria. I reati contestati sono di furto e ricettazione. Il bottino sequestrato sarà invece riconsegnato alla ditta Bartolini e ai legittimi destinatari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento