menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cantiere della pista che collega via Wollemborg al confine comunale

Il cantiere della pista che collega via Wollemborg al confine comunale

Bassanello-Guizza, la ciclabile si allunga in campagna

Aperto il cantiere per il nuovo stralcio della pista che dal parcheggio scambiatore del tram si congiunge a nord con la cintura cittadina. Il percorso si snoda anche lontano dal traffico, sul confine di terreni agricoli

“I tempi di consegna sono di circa sei mesi, ma sembra che la pista sarà pronta per Natale". Ottimista, l'assessore alla Mobilità Ivo Rossi ha presentato il nuovo cantiere di prolungamento del circuito di piste ciclabili cittadine.

IL CANTIERE. Nelle prossime settimane sarà realizzato il secondo stralcio della pista ciclo-pedonale che a sud si collega con il parcheggio scambiatore del tram e con la recente pista realizzata dal comune di Albignasego, verso nord con il quartiere Guizza e verso ovest con il nodo Bassanello.

IN CAMPAGNA. "Con quest'opera Padova potrà vantare 151 chilometri di piste ciclabili – ha precisato Rossi - Questo tratto si distingue anche per la messa in sicurezza e la qualità ambientale: la pista corre principalmente in campagna lasciando inalterata la carreggiata stradale e le alberature. Il vantaggio è anche che la pista corre in tratti piacevoli e sicuri, lontani dal traffico, sul bordo di terreni agricoli dove sarà piantato un viale alberato sopra la sponda del fosso”.


I NUMERI. La pista, lunga 1.400 metri e dal costo di un milione di euro, sarà illuminata con pali di altezza ridotta ed un unico corpo illuminante. Il fabbricato che si trova sul ciglio stradale in corrispondenza della curva di ingresso su via Wollemborg sarà inoltre demolito.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento