menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bastioni "tesori nascosti", un nuovo regolamento per il loro utilizzo

Fissati modalità e criteri per la concessione in uso degli spazi all'interno del sistema bastionato. Sarà possibile a tutti pianificare eventi e incontri e sottoporre la propria richiesta all'approvazione del Comune

Il settore Gabinetto del sindaco del Comune di Padova ha messo a punto modalità e criteri per la concessione in uso degli spazi all'interno del sistema bastionato. Il nuovo regolamento è stato approvato martedì dalla giunta comunale.

 
IL NUOVO REGOLAMENTO. "Padova ha tenuto nascosti, per anni, alcuni dei suoi tesori più preziosi - dichiara l'assessore all'Edilizia pubblica e monumentale Paolo Botton - riqualificare le mura della città significa anche ridare dignità agli ambiti interni e restituire ai padovani e al mondo la possibilità di viverli e conoscerli. Grazie al nuovo regolamento e al prezziario allegato, in linea con quello di altre città, sarà possibile a tutti pianificare eventi e incontri e sottoporre la propria richiesta al Comune, che, dato l'eventuale assenso, potrà far fruttare, anche economicamente, un bene pubblico, con particolare attenzione verso associazioni ed enti benefici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento