menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il team Venice, vincitore del premio di informatica Battlehack (fonte Facebook)

Il team Venice, vincitore del premio di informatica Battlehack (fonte Facebook)

Cervelloni padovani sbarcano in Usa: sono i vincitori del Battlehack

C'è uno studente di Padova, dell'istituto Severi, tra i 4 componenti del team che si è aggiudicato il primo premio del concorso d'informatica messo in palio da PayPal e Braintree. Vinti 100mila euro

Parla padovano il premio d'informatica Battlehack, concorso di hackaton organizzato da PayPal e Braintree. Ad aggiudicarsi l'ambito premio sono Cristi Gutu, 18enne, studente dell'Itis Severi, di Padova, quartiere Mortise, ed altri tre giovani veneti, Caterina Vidulli, Cristian Grilet e Sara Spadafora, componenti del Venice Team.

CALIFORNIA. I quattro sono volati a San Josè, nella Silicon Valley, in California (Usa) come unica squadra a rappresentare l'Italia. I 14 team in "gara" erano chiamati a creare un'applicazione che incorporasse le Api Payapal, Braintree oppure Venmo, includendo un elemento di contenuto sociale.

PRIMO PREMIO. Ad aggiudicarsi il primo premio (100mila dollari) è appunto il team nordestino con l'app iFcar: un sistema elettronico digitale, che mira a rendere il posteggio di un'auto più sicuro e più facile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento