Bebe Vio a Padova a “Caccia di Tesori”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Quest’anno le piazze ed i negozi del centro storico di Padova sono stati il teatro di una speciale Caccia al tesoro organizzata da Art4Sport, associazione no profit con sede a Mogliano veneto (Tv) che si occupa di sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei ragazzi portatori di protesi di arto. L’associazione, nata nel 2009 grazie alle energie della Famiglia Vio annovera tra i suoi atleti anche la schermitrice italiana, campionessa paraolimpica e mondiale in carica di fioretto individuale Bebe Vio.

Quest’anno Art4sport, con il patrocinio del Comune di Padova, ha organizzato una speciale cacci al tesoro in giro per la città del santo, per fare capire cosa si prova ad essere nella condizione di dovere usare delle protesi.

I ragazzi hanno fatto tappa, con tanto di consegna di una protesi dopo aver risposto ad un enigma, alla gelateria Ciokkolatte di Piazza dei Signori, che ha consegnato a tutti i partecipanti dei gadget per l’occasione.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento