menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fausto Bertinotti, Marina Ripa di Meana e Lina Sotis

Fausto Bertinotti, Marina Ripa di Meana e Lina Sotis

Bertinotti, Marina Ripa di Meana e Lina Sotis habitué delle Terme

L'ex presidente della Camera e le scrittrici sono tornati ad Abano per la consueta settimana di cure all'hotel Europa Terme, il 4 stelle di via Flacco. "Orgoglio e soddisfazione" per gli albergatori padovani

Affezionati clienti di Abano e dei suoi fanghi ed acque benefici, sono tornati a fare una settimana di soggiorno all’hotel Europa Terme, il 4 stelle di via Flacco, per l’ormai consueto ciclo di cure termali, l’ex presidente della Camera Fausto Bertinotti con la moglie, le scrittrici Lina Sotis e Marina Ripa di Meana assieme ad alcuni amici e altre personalità del mondo della politica.

SOTIS. La "firma" del Corriere della Sera ha espresso più volte sul suo giornale la particolare affezione per le terme euganee, dove ama rintanarsi sia nel periodo primaverile che autunnale per concedersi un po’ di benessere e relax, e dove esattamente due anni fa ha presentato anche il suo ultimo libro sul bon ton in tempo di crisi “Libretto di Risparmio. Ricominciamo da Zero”.

RIPA DI MEANA. Da tempo frequentatrice di Abano Terme con il marito Carlo, Marina Ripa di Meana, spesse volte intervenuta a presentare pubblicamente i suoi ultimi scritti, ha sempre etichettato il bacino termale euganeo come il suo personale locus amoenus.

BERTINOTTI. Più ritirato Bertinotti, dal 2006 al 2008 terza carica dello Stato, che ha fatto della vacanza termale euganea con la moglie un momento di tranquillità personale rispetto alla scena pubblica romana.

ALBERGATORI. “È per noi motivo di soddisfazione ed orgoglio vedere che la permanenza all’hotel Europa Terme è diventata una piacevole consuetudine, che si rinnova ormai da anni ed è un piacere vedere che ogni anno si aggiungono nuovi amici – afferma il titolare Luca Tognin, consigliere dell’associazione Albergatori termali Abano Montegrotto - È una testimonianza, inoltre, della bontà delle nostre acque termali, dei nostri trattamenti benessere e della qualità del nostro fango, già riconosciuta dal Brevetto europeo per il suo principio antinfiammatorio ed ora ulteriormente impreziosita dalla fase di attribuzione del marchio Doc”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento