Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Piazze / Corso Giuseppe Garibaldi

Blog degli studenti "pubblicizza" trafficanti bici rubate, è polemica

"Ottimi affari ai Giardini dell'Arena" si legge nello spazio web Erba a Padova gestito dai ragazzi di Comunicazione. La reazione di Matteo Lenzi de La mente comune: "Si giustifica chi fa danno agli altri. A me non va giù"

L'ingresso dei Giardini dell'Arena

Sprovvisti di bicicletta? All'interno dei Giardini dell'Arena "è possibile fare ottimi affari con i cosiddetti trafficanti". È quanto si legge nel blog "Erba a Padova", gestito dagli studenti del primo e del secondo anno del corso triennale in Scienze della comunicazione di Padova. Un'uscita "stonata" che su Facebook ha suscitato la reazione di Matteo Lenzi, presidente dell'associazione La mente comune e "anima" della ciclofficina dell'ex Macello di via Cornaro dove si recuperano bici abbandonate e o inutilizzabili e si insegna ai possessori ad autoripararle.

INDIGNAZIONE SU FACEBOOK. "C'è chi va a fare volontariato per dissuadere la gente a comperare bici rubate e si fa il mazzo per competere legalmente contro il mercato illegale, e chi con leggerezza scrive cose come queste nei blog - scrive Lenzi - Saranno piccole cose ma la questione è sempre quella: far danno agli altri in maniera 'indiretta' per ottenere vantaggio per sé viene spesso giustificato. A me non va giù, mai".

LOTTA AL MERCATO ILLEGALE. Giusto venerdì scorso, La mente comune e gli Amici della bicicletta hanno organizzato all'ingresso dei giardini dell'Arena un'iniziativa con lo scopo di promuovere l'uso della bicicletta, raccomandare l'efficenza del mezzo e scoraggiare l'acquisto di bici di dubbia provenienza, perché potrebbero essere rubate. L'area è stata arredata con due gazebo sotto i quali i volontari hanno allestito un punto per la marchiatura delle bici e un laboratorio per la loro manutenzione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blog degli studenti "pubblicizza" trafficanti bici rubate, è polemica

PadovaOggi è in caricamento