Cronaca Pontevigodarzere

La denuncia: bici abbandonata "Nessuno fa nulla per recuperarla"

Il comitato ambientalista Anima Critica ha rinvenuto una bicicletta forse rubata, ma ancora in buono stato, a Pontevigodarzere: "Nessuna istituzione ha voluto o potuto farsene carico. Così si disincentiva il furto?"

"Ritroviamo una bicicletta abbandonata, ma le istituzioni non la vogliono". È la denuncia del comitato ambientalista Anima Critica, che mercoledì scorso ha rinvenuto una bici, probabilmente rubata, seminascosta tra l'erba dell'area ex Idrotermici di Pontevigodarzere, accanto al capolinea nord del tram.

LA VICENDA. Secondo quanto dichiarato dagli attivisti, nonostante il sollecito alle forze dell'ordine, "nessuna Istituzione preposta ha voluto o potuto farsene carico". Gli ambientalisti avrebbero contattato dapprima il 113 per segnalare la bicicletta "ancora in buono stato ed utilizzabile". Il centralino avrebbe consigliato loro di rivolgersi ai carabinieri per competenza. Questi ultimi avrebbero a loro volta rimbalzato la faccenda alla polizia municipale: "Dopo vari tentativi a vuoto, la risposta definitiva è stata di lasciare la bici lì sul posto e che un giorno sarebbe forse stata raccolta come un oggetto ingombrante".

LA DENUNCIA. "Una burocrazia allucinante - commenta Anima Critica - la risposta è stata: è come ritrovare un ombrello abbandonato, non si sà di chi sia. Naturalmente la bicicletta oggi non c'è più: sparita, volatilizzata, probabilmente qualcuno ha visto che era in buono stato e senza pensarci su due volte l'ha fatta propria. Ma è così che si combatte e si disincentiva il furto di biciclette?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia: bici abbandonata "Nessuno fa nulla per recuperarla"

PadovaOggi è in caricamento