Biciclette sequestrate agli spacciatori: la polizia cerca i legittimi proprietari

La questura di Padova rende pubbliche le immagini delle decine di mezzi a due ruote recuperati nei servizi anti spaccio e risultate provento di furto per poterle restituire

Una delle biciclette sequestrate

Tra i molti padovani che loro malgrado hanno dovuto fare i conti con il furto della bicicletta, qualcuno potrà tornarne in possesso. É l'obiettivo della polizia, che dopo aver sequestrato numerose due ruote ne rende pubbliche le fotografie per consentirne il riconoscimento.

Come chiedere la restituzione

Le biciclette sono state sequestrate nel corso di diversi servizi contro lo spaccio e il degrado eseguiti nelle ultime due settimane. In particolare numerosi spacciatori sono stati fermati in sella a veicoli che si sono poi rivelati essere provento di furto e che pertanto sono finiti sotto sequestro. La volontà della questura è ora quella di rintracciarne i proprietari. Dunque se qualcuno dovesse riconoscere la sua bici per richiederla indietro dovrà dimostrarne il possesso inviando copia della denuncia di furto via e-mail per vedersi fissare un appuntamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Grave incidente sul lavoro al centro raccolta rifiuti di via Montà: morto un operaio

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento